Sestri Levante – “Il Silenzio e la Bellezza” all’ex convento dell’Annunziata.

Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell’Annunziata

Eliska, una nuova opera dello scultore Leonardo Lustig per la rassegna “Il silenzio e la bellezza aiutano a vivere meglio”, la si può ammirare sulla terrazza dell’Ex Convento dell’Annunziata che si affaccia sul mare della baia di levante, conosciuta dai più come Baia del Silenzio, a Sestri Levante fino al 30 maggio 2020. L’opera in bronzo, realizzata con la tecnica della cera persa dallo scultore di Santa Margherita Ligure, Leonardo Lustig http://www.leonardolustig.it/ da un’idea di Gianfranco Traverso, verrà ufficialmente presentata al pubblico il 25 gennaio 2020 alle ore 17.00 dall’organizzatore Massimo Solari, con un concerto del quartetto Magnasco. l’opera andrà ad aggiungersi al già famosissimo “Pescatore”, divenuto a ragione il simbolo della Baia del Silenzio e di tutta Sestri Levante

Sestri Levante - Eliska opera di Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
Eliska – di Leonardo Lustig
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
Volo in controluce.
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
La leggerezza di un volo.
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
Armonia e bellezza.
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
Uno degli scorci più belli di Sestri Levante, ora è diventato ancora più affascinante grazie alla bella Eliska.
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
In difesa della baia. La nuova opera di Lustig, sembra voler dire al mare di stare calmo.
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
il vento nei capelli.
Eliska, la nuova opera dello scultore Leonardo Lustig sulla terrazza dell'Annunziata
Tra cielo e mare, la ballerina sembra voler prendere il volo. Tale è la leggerezza della sua figura.

Sestri Levante, aspettando l’onda perfetta alla Baia del Silenzio

Surfisti cavalcano le onde del mare a Sestri Levante

La burrasca dei giorni scorsi, ha lasciato in regalo per la gioia degli appassionati surfisti le onde perfette da cavalcare stando in equilibrio sulle tavole da surf. In questi giorni il vento soffia forte sulla riviera di levante e gli appassionati equilibristi del mare non si sono lasciati sfuggire l’occasione. D’altronde è proprio in inverno che arrivano le mareggiate migliori : “Swells” come le chiamano i surfisti. Sono tanti i Liguri che hanno scoperto di poter fare come in California, naturalmente con le dovute proporzioni, il surf potrebbe diventare una nuova attrattiva turistica per la riviera nella stagione invernale.

“Swells” l’onda perfetta, sono in molti a cercarla anche nella Baia del Silenzio
A “surfare” nel Golfo del Tigullio non sono solo i liguri, arrivano con le loro tavole da surf, anche gli appassionati delle onde, dal Piemonte e dalla Lombardia
Nei giorni scorsi erano in molti a caccia dell’onda perfetta da cavalcare nella baia di Levante
Un surfista a proprio agio scivola su un onda in perfetto equilibrio.
Un giorno da leoni, per citare un famoso film, la Riviera Ligure come la California, meta dei surfisti oltre cha a Sestri Levante anche le spiaggie di Levanto o Varazze.

Sestri Levante – I volontari dell’associazione ITACA pulisco la spiaggia di Riva Trigoso

Volontari di ogni età hanno raccolto pneumatici, plastica e rifiuti vari abbandonati sulla spiaggia di Riva Trigoso

Si sono dati appuntamento alle 10,30 di sabato mattina i volontari dell’associazione ITACA, armati di sacchi, guanti e pinze forniti dallo sponsor Oway per ripulire il tratto di spiaggia davanti alla Biblioteca del Mare a Riva Trigoso. Sull’arenile si trova di tutto. Rifiuti portati dall’ultima mareggiata, come potrebbero essere i grossi pneumatici o le carcasse di vecchie carriole e motorini, ma anche bottiglie di plastica e oggetti vari abbandonati da bagnanti distratti e a dir poco maleducati. L’organizzazione ITACA organizza il primo e unico Festival del Turismo Responsabile.

Premiato dall‘Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, workshop, seminari, laboratori, mostre, concerti, documentari, libri per lanciare un’idea di turismo più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive. Un cammino unico in tanti territori diversi, per trasformare l’incoming in becoming. Coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.

Riva Trigoso volontari di ogni età puliscono la spiaggia di Riva Trigoso raccogliendo rottami, plastica, copertoni e spazzatura varia portata dal mare
Riva Trigoso – Pneumatici di auto e moto insieme a carcasse di veicoli portati dalla mareggiata sulla spiaggia, sono stati raccolti dai volontari dell’associazione ITACA
Riva Trigoso – Un vecchio copertone una scarpa vecchia insieme a moltissima plastica, raccolti sulla spiaggia.
Riva Trigoso - C'è anche una vecchia carriola da muratore trasportata dal mare sulla spiaggia
Riva Trigoso – C’è anche una vecchia carriola da muratore trasportata dal mare sulla spiaggia
Riva Trigoso - Si trovano rottami di lamiera e scarti da ristrutturazioni edilizie, ma anche vecchi copertoni.
Riva Trigoso – Si trovano rottami di lamiera e scarti da ristrutturazioni edilizie, ma anche vecchi copertoni.
Riva Trigoso - Si fa presto a riempire un sacco con i pezzi di plastica che si trovano sulla spiaggia.
Riva Trigoso – Si fa presto a riempire un sacco con i pezzi di plastica che si trovano sulla spiaggia.
Riva Trigoso - C'è anche una vecchia carriola da muratore trasportata dal mare sulla spiaggia
Riva Trigoso – C’è anche una vecchia carriola da muratore trasportata dal mare sulla spiaggia
Riva Trigoso - Si trova di tutto sulla spiaggia, scarpe vecchie tubi di scarico per il riscaldamento lattine e bottiglie di plastica.
Riva Trigoso – Si trova di tutto sulla spiaggia, scarpe vecchie tubi di scarico per il riscaldamento lattine e bottiglie di plastica.